L’arte di ascoltare secondo il Focusing. Un autentico interesse può fare miracoli!

L’arte di ascoltare secondo il Focusing. Un autentico interesse può fare miracoli!

Che differenza c’è tra l’ascolto a cui siamo abituati e l’ascolto secondo il Focusing?

La differenza in una frase è che più si abbandona l’abitudine all’ascolto autobiografico… più si capisce e in minor tempo! Entro nel dettaglio: ascoltare significa prima di tutto essere presenti a se stessi, lasciando andare qualsiasi idea possiate avere sulla persona che state ascoltando e su quello che dovrebbe fare o cambiare. Può darsi che questa esperienza del solo ascolto possa riuscire insolita e difficile, infatti quante volte ci capita di ascoltare, solo ascoltare, senza pensare, analizzare, giudicare o pianificare cosa risponderemo?

Alcune volte può rappresentare un’esperienza abbastanza gratificante ripetere solo alcune parole della persona ascoltata per darle un segnale della nostra attenzione. Se riserverete un periodo di tempo dedicato esclusivamente all’ascolto, mostrando solamente quando seguite l’interlocutore e quando no, scoprirete qualcosa di stupefacente: gli altri riusciranno a dirvi molto di più utilizzando espressioni autentiche come “Sì”, “Capisco”, “Ah certo, capisco veramente quello che provi”… oppure  “Ho perduto il filo potresti ripetere, per piacere?” Potrete osservare così il dispiegarsi di un ampio processo comunicativo. Ebbene sì! I nostri consigli, le nostre reazioni, i nostri incoraggiamenti, le nostre rassicurazioni e i nostri commenti ben intenzionati e spontanei di fatto impediscono agli altri di sentirsi compresi. Provate a seguire attentamente qualcuno senza aggiungere niente di vostro in quello che dice. Resterete sbalorditi! Non introducete mai argomenti che non siano stati espressi dall’interlocutore, non intromettete mai le vostre idee.

Visualizza l’articolo completo…l’articolo è stato pubblicato dalla rivista Wall Street International

Per approfondimenti leggere: Il primo libro italiano sul Focusing di Patrizia Bonaca  Il Focusing e la Teoria Ponte, Primiceri Editore



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi